Evento -
18 Ottobre 2019
INDIETRO

Teatro dell'oppresso a Piccola Piazza d'Arti

Dove?

Quando?

18 Ottobre 2019

Sono iniziate le lezioni di prova di Piccola Piazza d’Arti, a Rimini per tutti coloro che vogliono cimentarsi nell’arte della musica del canto o del teatro.
  Per la parte teatrale, la compagnia teatrale legata alla Comunità Papa Giovanni XXIII quest’anno approfondirà le tecniche del Teatro dell’Oppresso.

Cos'è il teatro dell'oppresso?

Il teatro dell'oppresso è un metodo fondato a metà degli anni ’70 da Augusto Boal, commediografo brasiliano, da sempre sensibile ai temi sociali. Viene applicato in campo educativo, sociale, culturale, di non violenza. Tra i suoi scopi : aiutare lo spettatore a trasformarsi in protagonista di un azione drammatica, ponendolo nel ruolo di trasformatore di quella realtà.

Il corso è un modo per conoscere tramite giochi e tecniche teatrali una tecnica utile sia per il cambiamento sociale che per lavorare al superamento delle resistenze che agiscono nella testa di ognuno e che spesso impediscono di agire.

Sono 5 gli appuntamenti: 4/10 - 18/10 - 8/11 - 22/11 - 13/12 tenuti da Alessandro Zanchettin ed Emanuela Frisoni. Un percorso che è adatto per ogni età e particolarmente rivolto ad insegnanti, educatori; per un metodo che si basa sul principio che ogni persona possa essere teatro.

Per informazioni ci si può rivolgere a Chiara: 342.5683304; Emanuela: 348.2488139